Follow

@[email protected] @Shamar senti me, dice di sapere la matematica, appena si rende conto che lo Stato con moneta sovrana non ha limiti di spesa finché essa produce beni e servizi (e lo capirà perché è un concetto puramente matematico e indiscutibile) allora dopo una serie di reazioni a catena uscirà dalla matrix e vedrà l'Euro e la UE come li vediamo noi...

@alexl
@gabriele

Ragazzi qua non ci capiamo.

Non mi dovete spiegare cosa sia la sovranità monetaria o come non funzioni l'Unione Europea. Certo se hai sovranità monetaria puoi spendere e spandere a debito e poi rifiutarti di pagare. Di solito queste manovre non finiscono bene, tant'è che non mi pare proprio la Svizzera segua questo approccio.

Tuttavia il punto che sostenete è chiaro: se non tenete conto di altro che della moneta, controllare la moneta lascia un Governo libero...

@Shamar @[email protected] scusa scusa scusa, cosa sento... uno Stato che emette moneta si indebita per avere la moneta che può emettere? Sei sicuro di sapere perché uno Stato a moneta sovrana emette Titoli di Stato? Non mi dire per finanziarsi, se la moneta la emette... una considerazione più intelligente sarebbe stata porre un limite al deficit per non creare inflazione, ma ti avrei spiegato perché prima di avere iperinflazione si debba raggiungere la Piena Occupazione

@alexl @gabriele

... di far quel che vuole.

Il problema è che a quel punto, tutto dipende dal Governo in questione, e i nostri sono quasi sempre stati pessimi: miopi, deboli, corrotti o etero diretti (e parlo della DC e del PCI della prima repubblica).

Quindi quella spesa pubblica a debito non ha creato sviluppo ma clientelismo.

Ora che l'UE sia migliorabile non ci sono dubbi! Che abbia un impatto anche grave sulle nostre vite è vero! L'UE sta andando in pezzi.

2/

@Shamar @[email protected]

Tu credi al debito pubblico? Se lo menzioni immagino tu sappia che chiamano "debito pubblico" i Titoli di Stato ancora da rimborsare. Ma mi spieghi perché uno Stato che può emettere direttamente la moneta accreditandola sui conti correnti quando fa spesa pubblica sceglie di emettere invece Titoli di Stato e di ricomprarsi quelli invenduti emettendo moneta? C'è una spiegazione macroeconomica, penso che il primo a esplicitarla fu Abba Lerner...

@alexl @gabriele

Ma definire i governi Berlusconi-Tremonti "di sinistra" e poi lamentarsi di povertà, disoccupazione, stagnazione dei salari, distruzione dei diritti dei lavoratori e distruzione del tessuto industriale, significa non avere alcuna memoria dei fatti.

Ragazzi davvero, studiate Storia!
Leggete i giornali degli ultimi 30 anni... anche solo uno per ogni mese, scegliete voi quali.

Io non ci guadagno niente a convincervi, ma questa estrema ignoranza vi rende manipolabili!

@Shamar @[email protected]

La nostra ignoranza ci rende manipolabili, questa è bella, stiamo tutti e due pensando la stessa cosa di te 😉 comunque non posso avere la presunzione di spiegare il fulcro del discorso meglio di come ha fatto Paolo Barnard ne Il Più Grande Crimine. È un saggio gratuito, ti ho lasciato il link per scaricarlo direttamente dal suo sito. Se poi hai dubbi sulle premesse macroeconomiche domanda pure, ma meglio se prima leggi qualcosa di strutturato

@alexl

Sul mio sito?
Lo leggo volentieri ma dove l'hai lasciato esattamente? 😀

@gabriele

@alexl @gabriele

@Ca_Gi hai qualche buon libro di storia che ripercorra gli ultimi 30 anni ed analizzi le conseguenze economiche, sociali e politiche del berlusconismo?

Francamente non ho mai dovuto colmare una lacuna così vasta... sono inerme.

Qui non si tratta di difendere o l'Unione Europea, ma di ricostruire la Storia in modo da non farsi manipolare.

@Shamar @[email protected]

Allora, io mi sono stufato della tua presunzione. Leggiti Il Più Grande Crimine di Barnard. Prima ti prego di non taggarmi più in nessuna discussione o sarò costretto a bloccarti. Io sono disponibilissimo a spiegare le cose ma ho anche una dignità da tutelare e non permetto a nessuno, men che meno a uno sconosciuto sul Web di rivolgersi in questo modo. E in tutto questo non hai provato a rispondere alle mie domande poste in maniera costruttiva.

@Shamar Un unico libro che spieghi gli ultimi 40 anni di italiana non penso nemmeno esista. Servirebbe un Hobsbawn che spazi dalla fine della stagione dello stragismo di stato al grillismo passando per il fallimento dello stato-Italia del 1992, tangentopoli, la svendita del comparto industriale, la deculturalizzazione progressiva e la stagnazione nella ricerca. Testi ce ne sono, ma sui singoli elementi. @alexl @gabriele

@Shamar Comunque niente, alla fondazione l’Italia era messa male “per colpa delle altre nazioni europee”, poi “per colpa degli austroungarici e degli slavi”, poi per “colpa degli inglesi” e dello “scellerato patto coi tedeschi”, poi per colpa dell’influenza comunista della Russia”, ora “é tutta colpa dell’UE”. Certo, in molti di questi casi citati c’é del vero, ma nella terra del chiagni&fotti l’arte di piangersi vittime > @alexl @gabriele

@Shamar > é sempre stata lo strumento migliore per esternalizzare al di fuori di sé ogni intervento critico strutturale, ma poi... “co ‘a Franza o co ‘a Spagna, basta che se magna”. @alexl @gabriele

Sign in to participate in the conversation
Mastodon

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!