@codewiz ciao, scusa il disturbo. Ho visto che usi Steam, sai per caso come contattare il supporto? Sto cercando di crearmi un account, ma qualunque browser o e-mail io usi, rimango sempre bloccato dal CAPTCHA loop, dopo aver cliccato sul pulsante continua. Gli hi scritto su TW ma non credo risponderanno mai, e sul loro sito non trovo né e-mail né un form (non si può certo dire che si siano sforzati in tal senso). Veramente assurdo...

@KinmenRisingProject Mi e' successa una cosa simile con SoundCloud e altri servizi che considerano sospette le email self-hosted.

Proverei a cereare un account con un account gmail, da un IP dialup normale (no VPN / TOR) e senza plugins che bloccano i cookies.

Ho contattato il supporto di Steam solo una volta, ma avevo gia' un account. Ho chiesto come mai non ho ricevuto la chiave per la copia gratuita di Alyx con il Valve Index, e mi hanno risposto in poche ore, risolvendo il problema.

@codewiz Assurdo! Ho provato 3 domini email diversi (tra cui libero.it) senza successo, e poi mi accetta gmail 😵 Dunque, se non hai un account su gmail non puoi usare steam??? Ma scherziamo??? Tra l'altro poterbbero anche scriverlo da qualche parte, invece di far perdere tempo alla gente. Comunque grazie mille ora sono riuscito ad iscrivermi finalmente 👾

@KinmenRisingProject Sono stronzi, ma praticamente facendo cosi' delegano a Google il problema di riconoscere e bloccare gli abusers.

Non e' un problema semplice, perche' possono cambiare IP, registrare domini per pochi dollari e creare numeri voip gratuiti.

Di sicuro non documentano le tecniche anti-abuse che usano perche' e' in corso una "arms race" tra sysadmins e spammers.

@codewiz Bah, posso capire se uno prova ad iscriversi con domini tipo frobnitz.xx , ma libero.it od altri simili? Poi francamente non capisco a steam cosa gli frega, se anche usassi frobnitz.xx a loro cosa cambia? Che genere di abusi puoi commettere? Pensano che uno con indirizzo gmail non possa postare sul loro sito pubblicità di viagra e pillole per dimagrire? Se non sono in grado di gestire un forum forse dovrebbero farsi delle domande...

Follow

@KinmenRisingProject Negli spam filters che ho usato, ogni dominio e ogni IP ha una reputazione calcolato nel tempo. Ci sono servizi pubblici che tengono un database condiviso, e qualche volta il mio dominio e' finito in blacklist perche' avevo dato un account email ad amici e partenti che usavano Windows e avevano malware installato.

Che gliene frega a Steam? Boh. Ho sentito dire che gli app stores vengono spesso usati per testare carte di credito rubuati dai database.

· · Web · 2 · 0 · 0

@codewiz mah... Io ricevo più spam su gmail che non su tutte le altre decine di indirizzi che ho. Lasciare decidere chi spamma e chi no in base al dominio di provenienza mi sembra pericoloso... Perché gmail non si autobanna? 😁 Non ho capito bene quella cosa delle carte di credito che dici... 1/2

@codewiz ...Se uno USA la carta con indirizzo gmail deve essere sua, se usa frobnitz. Xx invece è sicuramente rubata? Su diversi store non mi hanno mai fatto storie del genere con i miei domini...🤔 Certo io come sysadmin non ho i loro volumi e forse non sono una preda appetibile, perciò non mi rendo bene conto... 2/2

@KinmenRisingProject Io ho il mio dominio email dal 2000 (20 anni).

C'e' stato un periodo in cui ricevevo una quantita' di spam incredibile ed era difficile difendersi. Ma tra DKIM e altre migliorie, sembra che stiamo vincendo la guerra... Se lo spam non paga, gli spammer vanno a fare qualche altra attivita' illecita e ci lasciano in pace 😇

@KinmenRisingProject Ma il caso di Steam non ha molto a che vedere con lo spam (ho sbagliato io a tirarlo in ballo).

Steam vuole che i nuovi account siano utenti verificati da qualcuno che verifica l'identita' in qualche modo. Cosi', se ti bannano per frode, e' piu' difficile che ritorni dopo 30 secondi con un altro indirizzo email.

Le loro euristiche sono imprecise e a volte bannano utenti veri, proprio come gli spam filters a volte bloccano un'email legittima.

@codewiz già, imho i loro filtri fanno proprio schifo, si basano solo sui provider americani pare. A quanto so io il mio dominio non è mai finito in una blacklist, al max ho pasticciato io passando fa un host all'altro 🙄 ma spam mi pare proprio di no. Darei curioso di vedere se accettano Tim.it, vofafone.it/de... gmx, yandex... 🤔 Mai provato con un provider giapponese?

Sign in to participate in the conversation
Mastodon

The social network of the future: No ads, no corporate surveillance, ethical design, and decentralization! Own your data with Mastodon!